Si aprono il 5 luglio le iscrizioni della corsa pavese che si allarga anche al rally storico.

Casteggio (PV) – Il grande Lavoro per la seconda edizione del Rally Valli Oltrepò sta prendendo la sua definitiva forma: dopo la prima e positiva edizione dello scorso anno, saranno tante le novità che il gruppo organizzatore della CST ha apportato per aumentare il gradimento di concorrenti e pubblico che nel primo weekend di agosto affolleranno le bellissime strade tra le Colline dell’ Oltrepò.

Logistica e percorso completamente rinnovati- Il primo ambito sul quale hanno lavorato gli organizzatori è il tracciato di gara che prevede una logistica più snella e strutturata: sede operativa della corsa sarà Casteggio e la logica conseguenza è la scelta di prove speciali differenti rispetto al 2022 con tratti adatti ai concorrenti sia del rally moderno che dello storico per la prima edizione dell’Historic.

Grazie alla sinergia con la scuderia Rally Club Oltrepò guidata dal dinamico Stefano Maroni, CST ha trovato il cuore pulsante nella città (titolo conferito nel 2002) di Casteggio per un evento che ospiterà il parco assistenza nel centro abitato e le cerimonie di partenza ed arrivo nella rappresentativa piazza Cavour. Il controllo amministrativo degli equipaggi sarà ospitato all’interno del Civico Museo Archeologico di Casteggio, storico e affascinante luogo culturale del comune pavese.

Lo shakedown del venerdì so terrà sul primo tratto di quella che nel pomeriggio sarà la prova di Borgoratto – Fortunago, una “piesse” celebre del rallysmo pavese e storicamente teatro di grandi battaglie; quest’anno si presenta con un vestito di asfalto nuovo per la quasi totalità del suo percorso. Pausa notturna con il riordino in piazza Cavour e ripartenza al sabato con la storica Rocca Susella, prova che non ha bisogno di presentazioni ed ha fatto storia al livello nazionale già ai tempi del Quattro Regioni. Seguirà la speciale Valle del Riesling , un ritorno che mancava da più di trent’anni e che si snoda immersa nelle vigne tra le colline Dell’Unione Borghi e Valli dell’Oltrepò famose per la produzione di Riesling, appunto; tre i giri su queste spettacolari prove speciali e poi sarà festa finale a Casteggio dalle 19:30 di sabato 05 agosto. 

Le parole di Luca Costantino presidente della CST:

“Sono davvero entusiasta di quello che sta prendendo forma per questa seconda edizione; è stato fatto un lavoro importante in questi mesi da parte di tutti i nostri operatori qualificati che hanno collaborato duramente già lo scorso anno: è un gruppo coeso, che si sta impegnando per poter creare una seconda edizione ancora più coinvolgente. È motivo di gratificazione aver trovato ampio supporto ed entusiasmo da parte dei comuni di Casteggio, Borgoratto Mormorolo, Fortunago, Oliva Gessi, Rocca Susella, Borgo Priolo, e Calvignano dove le amministrazioni locali hanno subito accolto e supportato l’iniziativa comprendendo anche la finalità di eventi del genere che sono un importante volano di promozione del territorio. Fondamentale poi, il supporto del locale AC di Pavia guidato dall’intraprendente Marino Scabini.” 

Programma– Le iscrizioni si apriranno mercoledì 5 luglio e si chiuderanno il 26; sul sito, in costante aggiornamento, sono presenti tutte le informazioni relative alla competizione: www.rallyvallioltrepo.it.