Iscrizioni prorogate fino al primo di agosto per consentire a tutti di prendervi parte. La gara si impreziosisce anche di tre Memorial: il Mino Mangiarotti, l’Alberto Alberti ed il Marcello Forotondo. Attese anche molte auto storiche per il Valli Oltrepò Historic.

Casteggio (PV) –L’attesa per la seconda edizione del Rally Valli Oltrepò sta per finire. Le iscrizioni che stanno arrivando copiose presso la segreteria di gara, si chiuderanno -grazie ad una proroga- il giorno 1 agosto in serata permettendo così anche a tutti i ritardatari di poter inviare la propria richiesta di partecipazione.

Al momento è da sottolineare la presenza massiccia di equipaggi locali che, in attività o assenti da parecchio tempo, si sono dati appuntamento sulle strade oltrepadane per rivivere sfide che sembravano ormai lasciate alle spalle: icone del motorsport pavese torneranno così ad infiammare il pubblico locale che, si presume, sarà numeroso a bordo delle prove Borgoratto-Fortunago, Rocca Susella-Minuzzo Gioielli e Valle del Riesling nei giorni di venerdì 4 e sabato 5 agosto; la ripetizione di questi tratti porterà ad un totale di 59,70 chilometri di speciali.

Premi speciali– La gara, si sa, accende le ambizioni dei partecipanti; quest’anno, a rendere ancora più motivate le voglie di competizione, ci saranno tre trofei che verranno assegnati sul palco finale: il Memorial Mino Mangiarotti, il Memorial Alberto Alberti ed il Memorial Marcello Forotondo.

Il “Mino Mangiarotti”, dedicato all’anima del motorsport pavese e parte attiva della prima edizione scomparso pochi giorni prima della corsa, un anno fa, verrà assegnato al primo navigatore assoluto. Il premio in ricordo del pilota “Alberto Alberti”, formidabile pilota di Sala perito a bordo della sua vettura durante le ricognizioni di un rally nel luglio del 1980, verrà attribuito all’equipaggio autore del miglior tempo sui passaggi della prova di Rocca Susella. Infine, il Memorial dedicato a “Marcello Forotondo”, fortemente voluto dall’amministrazione di Casteggio, verrà consegnato al miglior equipaggio casteggiano al traguardo.

Prima edizione per le storiche– Dopo il debutto di un anno fa, la CST, a capo del gruppo organizzatore, ha introdotto quest’anno la gara Historic dedicata, appunto, alle auto da rally storiche. Anche in questo caso stanno arrivando numerose richieste e c’è da immaginare che la bagarre sarà interessante; rivedere auto che hanno scritto pagine fantastiche di sport sulle strade del Quattro Regioni, sarà sicuramente un motivo di spunto interessante per coloro che vorranno rievocare incredibili ricordi di un’epoca rallystica entusiasmante.  


www.rallyvallioltrepo.it